Masseria Quis ut Deus: relax di coppia fra ulivi secolari e antichi trulli

Masseria Quis ut Deus

In quella parte di Puglia compresa fra le Murge e la Valle d’Itria, fra lo Ionio e l’Adriatico, i muretti a secco e i filari d’ulivi segnano e modellano il paesaggio. È un paesaggio che alterna le dolcezze delle colline all’asprezza delle gravine, solcato dalle strade un tempo battute da briganti e contadini. La gente del posto lo ha battezzato “il territorio delle 100 masserie” e le masserie, se non sono proprio cento, sono in ogni modo numerose. Fra le tante che potrete visitare, una, alle porte di Crispiano, si è spogliata della propria vocazione agricola per trasformarsi in un resort 4 stelle con tanto di centro benessere e ristorante tipico. Si chiama Masseria Quis ut Deus.

Le sue origini risalgono al Settecento, quando su tutta la Puglia e il Sud Italia regnava Filippo V di Borbone. Di quell’epoca la masseria ha conservato l’architettura e il sodalizio con la natura che per lungo tempo le ha permesso di essere autosufficiente. Oggi la Masseria Quis ut Deus propone soggiorni fra atmosfere e sapori genuini, trattamenti rilassanti  e benessere di coppia nella sua Spa.

Iniziamo dalle sue camere, che sono dieci, suggestive, ampie e con comodi letti matrimoniali: sono arredate in legno naturale, hanno frigobar, riscaldamento e aria condizionata. La più prestigiosa è la Junior Suite dell’Ulivo: è nel corpo principale della masseria, ha un bel soggiorno e un grande bagno con vasca Devon & Devon e jacuzzi per due. La particolarità che più vi colpirà di queste camere sono i letti, tutti realizzati con rami e radici fossili – una stanza ha un romantico letto a baldacchino.

Niente e nessuno vi potrà negare il piacere di godervi la Spa della masseria. Il centro benessere è stato concepito per le coppie in cerca di una profonda pausa di relax: fra gli antichi trulli, le piante d’ulivo e i muretti a secco potrete immergervi nel percorso di purificazione, attraverso il bagno turco e le vasche kneipp, fino al riposante bagno nella piscina idromassaggio. Con l’aiuto degli elementi naturali potrete conciliare spirito e corpo. Lo sapete che l’olio extravergine di oliva è un potente antiossidante? Provatelo con uno dei trattamenti disponibili nella Spa o concedetevi il piccolo lusso di un massaggio rilassante o drenante, singolo o di coppia.

E la cucina? Lo chef del ristorante guarda con attenzione alle virtù gastronomiche delle terre di Puglia. Tanti prodotti “a chilometri zero”, le verdure dell’orto, le carni, i formaggi e i vini delle Cento Masserie. Protagonisti di ogni ricetta sono gli ingredienti naturali, caserecci e biologici. Nell’antico frantoio c’è la Sala dei Briganti con tavoli caratteristici intagliati nel legno fossile naturale. Nella Sala dei Santi, un ambiente perfetto per piccoli ricevimenti e cerimonie.

Dalla Masseria Quis ut Deus tutta la Puglia è a portata di mano. Potete visitare Taranto, città fra le maggiori della Magna Grecia, a meno di mezz’ora d’auto. In un raggio di soli quaranta chilometri dalla masseria troverete le mete turistiche più visitate della regione, i trulli di Alberobello e la bianca Ostuni, Locorotondo e la barocca Martina Franca, Grottaglie e le sue ceramiche.

Le camere nei trulliLa camera con letto a baldacchinoLa SuiteIl centro benessere nei trulli della masseria

La piscina fra gli ulivi secolariLa Sala dei BrigantiLa masseria al tramontoVeduta notturna del resort

10 ottobre 2012  |  categoria: Scopri i nostri Hotel

1 commento a “Masseria Quis ut Deus: relax di coppia fra ulivi secolari e antichi trulli”

  1. giovanni scrive:

    ECCEZIONALE!
    grazie a tutti… Gino, Marco, Mario, Alessandra, Marzia…….
    AD MAJORA!

Lascia un commento