Le ville della Riviera del Brenta in una gita sorprendente

Villa Alberti - Dolo (Venezia)

Siete affascinati dai paesaggi bucolici, dalle meraviglie della natura e dalle opere d’arte dell’uomo? Nel cuore profondo del Veneto, a pochi minuti da Venezia e da Padova, potete visitare la Riviera del Brenta, quella lunga lingua di terra percorsa dal Naviglio del Brenta, ramo minore del fiume che dal paese di Stra sfocia in Laguna nei pressi di Fusina.

La fama di questo itinerario la si deve alle grandi famiglie patrizie veneziane, che qui, tra il Cinque e il Settecento, scelsero di realizzare le loro ville campestri per sfuggire, una volta ogni tanto, a Venezia e alle sue tentazioni. Le ville sono i soli segni reali della ricchezza e della fastosità della nobiltà veneziana sulla terraferma. I patrizi raggiungevano le loro dimore dalla città senza mai toccare piede a terra, risalendo quel canale che anche noi, oggi, possiamo percorrere.

Il modo classico e romantico per esplorare la Riviera del Brenta e le sue ville è rappresentato dalla gita in battello. Ma noi amiamo essere originali, perciò vi suggeriamo di scoprirla in bicicletta. Mai come in primavera, la Riviera del Brenta si offre tanto splendida ai suoi visitatori, nello spettacolo dei giardini in fiore, nel tepore dei lunghi pomeriggi trascorsi lungo i piccoli rivoli d’acqua del Naviglio, nel cielo azzurro che ricorda il mare, distante soli pochi passi.

Villa Alberti è la nostra meta di partenza. Si tratta di una tipica villa veneta del Settecento, nei pressi di Dolo, uno dei comuni attraversati dalla Via del Brenta. Appena giunti, sarete accolti dal parco storico della dimora, percorso da un viale centrale, attorno cui sono disposti in simmetrica armonia le siepi e gli alberi secolari, le serre, le statue, le vere da pozzo e il frutteto. All’interno, la villa parla la lingua dell’antica nobiltà veneziana: mobili d’epoca, decorazioni, oggetti e dipinti d’autore, arredi in stile classico, tanto nel corpo principale quanto nella vicina dependance.

Il tour guidato in bicicletta proposto da Villa Alberti prevede un itinerario di 15 chilometri fra le più affascinanti ville veneziane della Riviera del Brenta. Il tempo di percorrenza è di circa tre ore, con partenza sia al sabato, nel primo pomeriggio, che nella mattinata di domenica, ogni weekend dei mesi di maggio, giugno, settembre e ottobre. Fra giardini segreti, antichi mulini, sontuose residenze e scorci incantevoli potrete visitare, per esempio, Villa Badoer Fattoretto, dimora nel comune di Dolo, il cui aspetto attuale risale al Settecento, circondata da un ampio parco punteggiato da un laghetto. Le sale della villa ospitano il Museo del Villano, una collezione di utensili e manufatti dedicati alla rievocazione della cultura contadina locale.

Sempre nel territorio di Dolo incontriamo Villa Tito, una delle poche dimore ottocentesche, impreziosita da un bel giardino d’impianto romantico. Più antica, poiché secentesca, è Villa Bon Tessier, a Mira, con stucchi e decori neoclassici e una serie di affreschi dedicati alle quattro stagioni. Seicentesca è anche Villa Brusoni Scalella, a Dolo, sulla riva destra del Naviglio, composta da una serie di stanze allineate alla perfezione, tanto da riuscire a creare un gioco prospettico sorprendente. Attorno a questa villa splende un incantevole parco all’inglese di tre ettari di superficie, fra cui è bello perdersi per ammirare i laghetti, le cascate d’acqua, la vista del belvedere e i tanti angoli romantici. Sempre a Dolo, infine, troviamo Villa Tron Mioni, in località Ca’ Tron. La sua fondazione risale al Seicento, ma la costruzione andò completamente distrutta sul finire del secolo successivo: per questo motivo, il suo attuale aspetto è ottocentesco. La villa, l’oratorio e la barchessa sono il centro di una vasta proprietà. Le mura cingono in un discreto abbraccio il giardino romantico di Villa Tron Mioni, un autentico capolavoro naturalistico immerso nella quiete della campagna veneta.

Per pedalare sulla Riviera del Brenta, Villa Alberti vi propone un’offerta a un prezzo speciale, con soggiorno di due notti, aperitivo di benvenuto, colazione a buffet, late checkout, due biciclette e il bike tour guidato di mezza giornata. Poche ore vi basteranno per innamorarvi della Riviera e delle sue ville. E se all’esplorazione volete aggiungere un po’ di shopping, lo staff di Villa Alberti sarà felice di suggerirvi i migliori outlet per il vostro shopping tour.

Villa Badoer Fattoretto - Dolo    Villa Bon Tessier - Mira    Villa Tron Mioni - Dolo    Scorcio sul Naviglio del Brenta

Villa Alberti - Esterno    Villa Alberti - Hall    Villa Alberti - Camera    Villa Alberti - Relax nel parco

3 maggio 2012  |  categoria: Regalati Emozioni

Lascia un commento