La Milano romantica: un itinerario in 5 tappe per far battere forte il cuore

Particolare del Duomo

Grigia, fredda e inospitale. Dite la verità: se pensate a Milano, sono questi i primi tre aggettivi che vi saltano in mente. Nient’altro che luoghi comuni. A sfatarli ci proviamo noi. Ci seguite?

Ogni città ha i suoi angoli segreti e Milano non fa eccezione. La prima tappa del nostro itinerario romantico meneghino è il tetto del Duomo. Da lassù la vista è magnifica: saliteci al calar del sole, quando gli ultimi raggi fanno brillare la Madonnina. È qui che i veri innamorati chiedono la mano alla loro lei. Luogo perfetto per la proposta della vita, ma anche per le nuove coppie: il passaggio stretto per la salita sulle terrazze spinge a tenersi mano nella mano.

Seconda tappa? I Navigli. Scoprite via Argelati, la strada nei pressi del Naviglio Grande: somiglia a una Amsterdam in miniatura. Andateci al chiaro di luna. Meta ideale per un primo appuntamento, offre locali romantici, pub e scorci d’autore.

Nel Naviglio Grande si specchia la chiesetta di San Cristoforo. Intima e pittoresca, è a circa un chilometro dalla Darsena. Molti milanesi celebrano qui il loro matrimonio.

Terza tappa. L’Orto Botanico di Brera. È il più straordinario museo all’aperto di Milano. Più che a un vero e proprio orto, somiglia a un giardino storico. Nella sua vasca del Settecento spuntano iris e ninfee. Silenzio e verde regnano: se volete dichiararvi alla vostra amata, questo è il posto giusto per farlo. Carpe diem.

Nel palazzo di Brera esplorate il magico mondo dell’arte. La Pinacoteca espone i capolavori della pittura veneta e lombarda. Nella sala XXXVII troverete la scena romantica più celebre dell’arte italiana: è Il bacio di Francesco Hayez. Opera emotiva per definizione, fatevi catturare dal pathos evocato dalla scena e dite ti amo al vostro lui (o alla vostra lei).

Quarta tappa è il Parco Sempione. Fra il Castello Sforzesco e l’Arco della Pace, è uno dei più grandi polmoni verdi della città. Realizzato secondo il modello romantico dei parchi inglesi, è la meta giusta per una passeggiata mano nella mano e per qualche piccola tenerezza.

Ultima ma non ultima, piazza San Fedele, fra Palazzo Marino e la Chiesa di Santa Maria della Scala. È un luogo raccolto, a un passo dal cuore di Milano. Perfetta per una sosta e un lungo bacio.

Dove dormire? Per un weekend esclusivo, Petit Palais, residenza seicentesca a pochi minuti da Piazza Duomo, vicinissima al centro pulsante di Corso di Porta Ticinese, o Palazzo Segreti, fra il Duomo, la Scala e il Castello Sforzesco.

Tramonto sul Naviglio GrandeL'Orto Botanico di BreraIl bacio di Francesco HayezIl Parco Sempione

Palazzo Segreti - SuitePalazzo Segreti - Camera n. 18Palazzo Segreti - Junior SuitePalazzo Segreti - Winery

10 gennaio 2013  |  categoria: Regalati Emozioni

Lascia un commento