10 luoghi romantici in Umbria

Panorama di Orvieto

Come l’Umbria nessun’altra. Nessuna grande città agita il paesaggio. Tramonti infiniti, borghi pittoreschi e laghi incantevoli. Tanto verde e un pizzico d’arte, che non guasta mai. Alla vostra fuga romantica, manca solo un ingrediente, l’hotel giusto: trovatelo nella nostra collezione di dimore in Umbria.

Perugia

Nel 2008 il National Geographic Traveller ha nominato Perugia la più sexy fra le piccole città del mondo. I luoghi romantici del centro storico sono tanti. Iniziate da Porta Sole e dalle panchine di Via delle Prome, affacciate su uno dei panorami più suggestivi dell’Umbria. Inseguite il tramonto sulla terrazza del Mercato Coperto o camminate sulla passerella di Via dell’Acquedotto, tanto stretta da costringervi a sfiorare la mano del vostro partner. Il bacio verrà da sé.

Pietralunga

Se cercate un luogo ameno per fuggire con il vostro amore, l’avete trovato. Pietralunga è un autentico borgo medievale avvolto dai boschi e dai colli della Valle del Carpina, sull’Appennino umbro-marchigiano. Se ci capitate in autunno, assaggiate il tartufo bianco: dicono che sia afrodisiaco.

Citerna

Su un colle fra i torrenti Cerfone e Sovara, protetto da un giro di mura, Citerna è uno dei Borghi più Belli d’Italia. Dai camminamenti medievali scendete sul corso principale del paese e raggiungete Palazzo Prosperi-Vitelli: la casa ha uno splendido camino, detto degli Innamorati, decorato con bassorilievi.

Spello

Sorge su uno sperone del Monte Subasio, a metà via fra Assisi e Foligno. Scalate il colle più alto fino ai ruderi della rocca trecentesca: inutile dire che da quassù la vista vi toglierà il respiro. Cos’altro vedere? I mosaici della villa romana di Sant’Anna e il parco romantico di Villa Fidelia.

Lago Trasimeno

Le isolette Maggiore, Minore e Polvese. I piccoli borghi riflessi nell’acqua. Per una fuga romantica, non c’è altro posto al mondo che sceglieremmo. Raggiungete l’Isola Maggiore in battello. Dal piccolo borgo di pescatori, al tramonto, potete arrivare fino allo scoglio di San Francesco e alla chiesetta di San Michele Arcangelo. Fra gli altri paesi intorno al lago, vi segnaliamo Borghetto, San Feliciano e Panicarola.

Scheggino

Da Perugia seguite la strada per Spoleto e deviate per Scheggino. Il borgo è stretto fra le acque del fiume Nera e la prima montagna, contro cui s’arrampicano le casette e le viuzze in pietra viva ombreggiate dai lecci, dalle roverelle e dai pini d’Aleppo. Nel centro del paese scorre ancora l’acqua di un canale artificiale, un tempo usato per alimentare un antico mulino.

Orvieto

Orvieto svetta su una rupe di tufo, quasi a voler toccare il cielo azzurro. Il suo Duomo è il capolavoro del gotico italiano. Il miglior punto panoramico nel centro storico è quello fra Via Alberici e Via Ippolito Scalza – ci potete arrivare anche con l’ascensore pubblico. Per un fine settimana inebriante, varcate le soglie del Palazzo del Gusto e dell’Enoteca Regionale dell’Umbria: ne vale sempre la pena.

Cascata delle Marmore

Il salto più spettacolare dell’Umbria ha stregato poeti e scrittori romantici. Se cercate un luogo per una proposta di matrimonio originale, l’avete trovato: basta salire sul Balcone degli Innamorati, appena sotto il primo balzo della cascata – ma portatevi un impermeabile.

Lago di Piediluco

A valle della Cascata delle Marmore, il lago fu una delle tappe obbligate del Grand Tour dei giovani aristocratici europei. Salite su un battello, raggiungete il centro del lago e gridate ti amo al vostro partner: l’eco risuonerà a lungo. Sulle rive dello specchio d’acqua, dalla forma tanto irregolare da somigliare a un lago alpino, sorge Piediluco, pittoresco borgo di casette colorate.

Piani di Castelluccio

È un luogo magico al confine fra l’Umbria e le Marche, alle porte di Norcia e del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Godetevi lo spettacolo naturale dei Piani di Castelluccio fra fine maggio e i primi di luglio, quando la Fioritura tinge l’altipiano dei colori dei papaveri, dei fiordalisi e delle margherite. In inverno, una ciaspolata al chiaro di luna sulla neve fresca, mano nella mano.

Perugia, Via dell'AcquedottoScorcio di SchegginoLago di PiedilucoPiani di Castelluccio

6 giugno 2014  |  categoria: Regalati Emozioni

Lascia un commento