Capodanno in Toscana: da Firenze alle colline del Chianti, qualche idea di viaggio aspettando il 2013

Firenze - Ponte Vecchio

Ci sono mete che lasciano il segno. E la Toscana è una di queste. Potete esplorarla in lungo e in largo, potete passeggiare lungo le vie di Firenze o contemplare il paesaggio ondulato del Chianti. Potete visitare la Città del Cristallo o un borgo medievale della provincia senese. Perché non fare tutto questo aspettando il Capodanno?

Quale altra potrebbe essere la prima tappa del nostro viaggio se non Firenze? Di straordinario c’è tutto. A cominciare dalla collezione di opere d’arte esposte agli Uffizi – visite da martedì a domenica, eccetto Natale e 1° gennaio. Ci sono tutti, da Beato Angelico a Michelangelo, dal Caravaggio a Rembrandt. Palazzo Vecchio,  Ponte Vecchio, il Duomo e Piazza della Signoria sono le altre mete del tour classico fiorentino.

Ma perché non avventurarsi al di fuori degli itinerari preconfezionati? A pochi passi dal Duomo, in via degli Alfani, al civico 78, potete visitare l’Opificio delle Pietre Dure - aperto tutti i giorni, eccetto i festivi. Fondato nel secondo Cinquecento da Ferdinando I de’ Medici, il museo ripercorre la storia delle manifatture artistiche fiorentine. Se amate i bei panorami, andate in Oltrarno e conquistate la sommità della collina di Boboli: il Forte di Belvedere è quel che fa per voi.

Pochi minuti a piedi da Palazzo Vecchio ci portano nel cuore della Firenze medievale: in via Dante Alighieri, di fronte alla Torre della Castagna, potete visitare la casa di Dante. Di fronte, la Chiesa di Santa Margherita de’ Cerchi: tradizione vuole che qui Dante s’innamoro di Beatrice. La piccola chiesa custodisce la pietra tombale dedicata alla musa del poeta.

Un consiglio per il vostro soggiorno a Firenze? L’Hotel Il Guelfo Bianco vi propone un’offerta speciale per il Capodanno in città.

Da Firenze ci spostiamo nel Senese. Una cinquantina di chilometri bastano per raggiungere Colle di Val d’Elsa. La chiamano Città del Cristallo, certo non a caso: Colle di Val d’Elsa produce oltre il novanta per cento di tutto il cristallo italiano. In pieno centro storico, in via dei Fossi, potete visitare il Museo del Cristallo – dal martedì al venerdì, 15.30-17.30; sabato, domenica e festivi: 10.30-12.30 15.30-18.30. La via del Cristallo attraversa Colle alta fino all’arco rinascimentale di Palazzo Campana, l’angolo più suggestivo di tutta la città. Passeggiate nelle vie del centro storico e visitate le piccole botteghe dei mastri vetrai: le occasioni per fare un po’ di shopping fioccano.

A Colle bassa, verso la località Le Grazie, vi attende Palazzo San Lorenzo. È un edificio del Seicento con ambienti interni ampi, eleganti e luminosi. La Spa è semplicemente deliziosa, al pari del ristorante dell’hotel. Se sceglierete di trascorrere qui il vostro Capodanno, approfittate del pacchetto tutto incluso: 3 notti in camera matrimoniale, Cenone di San Silvestro, trattamento della Felicità MoodSpa e percorso libero nel centro benessere.

Dalla Città del Cristallo al Chianti il passo è breve. Monteriggioni è il primo borgo dopo Colle di Val d’Elsa verso la Strada del Chianti. Piccolo borgo turrito cinto da possenti mura, se amate le atmosfere medievali dovete per forza visitarlo. Fra Monteriggioni e Colle di Val d’Elsa incontrerete Borgo San Luigi, già residenza nobile di campagna accanto alle tenute agricole del Chianti e del Brunello. Resort da mille e una notte, Borgo San Luigi propone un pacchetto di Capodanno per la coppia o per tutta la famiglia con Cenone di Capodanno incluso.

Porta d’ingresso al territorio del Chianti Classico è Greve in Chianti: la sua piazza è un piccolo gioiello racchiuso su tre lati dai portici con le botteghe artigiane e i negozietti di prodotti tipici. Verso il Valdarno troviamo Radda e Gàiole in Chianti, borghi mercatali adagiati fra le colline tappezzate di vigneti. Nei dintorni potete soggiornare al Castello di Tornano, dimora storica antica di mille anni, o a Tenuta Borgo Casa Al Vento, suggestivo country resort con camere e appartamenti in pietra a vista.

Panorama di FirenzeLa casa di Dante a FirenzeUn borgo del ChiantiHotel Il Guelfo Bianco - Firenze

Palazzo San Lorenzo - Colle di Val d'Elsa (Siena)Borgo San Luigi - Monteriggioni (Siena)Castello di Tornano - Gaiole in Chianti (Siena)Tenuta Borgo Casa Al Vento - Gaiole in Chianti (Siena)

19 dicembre 2012  |  categoria: Regalati Emozioni

Lascia un commento