I 10 mercati e mercatini di Roma da vedere

Per scoprire Roma, non c’è niente di meglio di quattro salti fra i suoi mercatini. Fra i banchi di antiquariato, brocante e ninnoli, vi verrà incontro la città più vera, popolare e vivace. E chissà che non troverete qualche buon affare… Siete pronti per il nostro itinerario in dieci passi?

Campo de’ Fiori
Piazza Campo de’ Fiori
Ogni mattina, dalle 7 alle 13, domenica esclusa.

Per noi, non c’è storia: quello di Campo de’ Fiori è il mercato più pittoresco di Roma – è pure uno dei più antichi. Perdetevi fra i colori e i profumi dei suoi banchi di frutta e verdura. Attorno alla fontana si stringono le bancarelle dei fiori. Ai margini della piazza, invece, qualche negozietto etnico, i forni con pane e pizza fragranti, ottimi per alleggerire l’appetito dopo la passeggiata.

Circolo degli Artisti
Via Casilina Vecchia, 42
Ogni terza domenica del mese, dalle 11.

Nello storico teatro del Quirinetta Caffè Concerto, dietro alla fontana di Trevi e a due passi da Via del Corso, va in scena il Vintage Market. Sappiate che questo non è il solito mercato delle pulci. Fra i suoi banchetti troverete di tutto un po’, dall’abbigliamento ai complementi d’arredo, di design e riciclo, dischi e vinili, poster musicali, librerie, opere di illustratori e artisti locali. Il tutto accompagnato da brunch, aperitivo e dj set in sottofondo.

Mercato dei Fiori
Via Trionfale e Via Paolo Sarpi
Solo martedì, dalle 10 alle 13.

Nel Quartiere Prati, due piani colmi di piante e fiori, per tutti i gusti e per tutte le tasche. Se siete in cerca di un buon affare, magari per una sorpresa romantica al vostro partner, questo è il posto giusto.

Mercatino Giapponese
Via Casilina, 713
Prossimo appuntamento: domenica 17 aprile 2016, dalle 10 alle 20.

Negli spazi del Blackout Rock Club potete dar sfogo alla vostra passione per il Sol Levante. Oggettistica e artigianato a tema, regali e memorabilia nipponica, origami art, manga, dischi, libri e vestiti: avrete solo l’imbarazzo della scelta. Non dimenticate di fare una sosta nel sushi-bar: oltre a sushi e maki, assaggiate yakitori (spiedini di pollo), takoiaki (polpettine di pollo) e dorayaki (dolcetti ripieni, simili ai pancake).

Monti
Via Leonina, 46
La prima e terza domenica e il quarto sabato del mese, dalle 10 alle 20.

Avete presente i mercatini di Notting Hill? Nel Rione Monti, uno dei quartieri romani più belli, ne troverete uno di ispirazione londinese. Curiosate fra le proposte anni Sessanta e Settanta: capi originali retrò, creazioni di stilisti emergenti, oggetti di design, bigiotteria, scarpe e abbigliamento di tendenza, dal bon-ton al rock.

Parioli
Alle spalle di Piazza Verdi
Ogni domenica del mese, dalle 9 alle 19.

Amate collezionare oggetti d’altri tempi? Allora dovete dedicare almeno una domenica al mercatino delle pulci dei Parioli. Nato sullo stile dei mercatini dei sobborghi londinesi, espone oggetti d’epoca, mobili e articoli per gli amanti del collezionismo e dell’hobbistica.

Ponte Milvio
Piazzale di Ponte Milvio
Prima e seconda domenica del mese, dalle 9 alle 20.

Sulla riva destra del Tevere, per due domeniche al mese si dànno appuntamento più di 150 espositori. Cosa troverete sui loro banchi? Di tutto e di più, dai mobili ai complementi di arredo, oltre a collezionismo, antiquariato e oggettistica varia.
A pochi minuti a piedi da Ponte Milvio, vale la pena vedere anche il Mercatino del Villaggio Olimpico, fra Viale Tiziano e Viale XVII Olimpiade, ogni venerdì mattina: scarpe, stivali e bigiotteria fatta a mano sono le sue chicche.

Porta Pia
Tra Via Nomentana e Corso d’Italia
Ogni seconda domenica del mese, dalle 10.

All’ombra delle Mura Aureliane troverete piccolo antiquariato, rigatteria, vintage e buoni sapori in più di sessanta banchi. Ottima scelta per la passeggiata del mattino o per quella dopopranzo.

Porta Portese
Piazzale Portuense e Via Trastevere
Ogni domenica, dalle 6 alle 14.

Potevamo dimenticare il mercato delle pulci più famoso di Roma, reso immortalo dalla canzone di Claudio Baglioni? A Piazza di Porta Portese, fra Trastevere e Testaccio, centinaia di ambulanti offrono di tutto un po’. Con un pizzico di pazienza e buon occhio, troverete quel che andate cercando. Ricordatevi di contrattare sempre il prezzo.

Villa Glori
Piazzale Del Parco Della Rimembranza
Ogni terza domenica del mese, dalle 9 al tramonto.

La grande villa sulla collina, sopra l’ansa del Tevere, fa da sfondo a questo delizioso mercatino con oltre cento antiquari. Il pubblico abituale è raffinato ed esigente. I banchi vi attendono fra il verde della dimora e le piste ciclabili, sul lato destro di Viale Pilsudski.

Se vuoi anche vivere una esperienza indimenticabile, ti consigliamo di soggiornare in una delle nostre Dimore D’Epoca a Roma.

 

 

25 marzo 2016  |  categoria: Dimore D'Epoca, Regalati Emozioni

Lascia un commento